-13%

SER903018 Serpent Viper 989 1/8 GP

702,72 610,75 IVA inclusa

  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive

Descrizione

Serpent Viper 989 è l’ultimo sviluppo di Serpent sul mercato del gas 1/8.
Serpent è stata la forza motrice per decenni e la Viper 989 è l’ultima interpretazione di un’auto da corsa ad alte prestazioni basata su quell’esperienza, combinata con le ultime informazioni su peso, distribuzione del peso e flessibilità.

In qualità di inventore della frizione Centax, del cambio a 2 velocità e di molte altre cose che sono ormai standard del settore, abbiamo anche integrato alcune nuove soluzioni sulle sospensioni.

Un altro importante punto di sviluppo è stato quello di ridurre il peso, la riduzione delle vibrazioni e la facilità di installazione e manutenzione.

Telaio ultra stretto con caratteristiche di flessibilità migliorate. Il telaio è fresato in aree meno sollecitate per renderlo il più leggero possibile e rimanere rigido nelle aree in cui è necessario.

Abbiamo mantenuto la possibilità di avere un peso nella parte inferiore che è facilmente regolabile nella sua posizione.
Allo stesso tempo abbiamo migliorato il modo in cui è montato per ridurre le vibrazioni utilizzando un ponte in carbonio che è montato in gomme antivibranti.

Abbiamo anche aggiunto altre 2 posizioni per un altro peso, una sotto il motore e un’altra sotto il servosaver.

Il ponte pesi centrale consente l’uso di max 3 pesi

Tutti i pesi sono montati il ​​più in basso possibile per migliorare il baricentro

Il radiomount in plastica monopezzo è sostituito da una struttura in alluminio a 2 pezzi. È più leggero di quello in plastica e allo stesso tempo migliora le caratteristiche di flessibilità e la precisione del montaggio della piastra radio.

Le paratie posteriori sono ora collegate anche alla piastra posteriore per migliorare la rigidità e ridurre le vibrazioni.

Le paratie sono lavorate eccessivamente per ottenere il perfetto equilibrio tra peso e resistenza

La loro forma ora consente la rimozione dell’asse solido posteriore senza la rimozione dell’albero a 2 velocità e della cinghia

Il freno ora presenta un disco spesso 2,5 mm con ventilazione e stabilità di frenata migliorate

L’adattatore per puleggia è una costruzione molto più leggera per una migliore inerzia e una migliore accelerazione

Un nuovo rapporto di trasmissione interno più corto di 2,4 aiuta l’accelerazione e aumenta la gamma attiva del rapporto di trasmissione complessivo. L’utilizzo del 19/24 ora è quasi come il 18/23 sulla 988.

Anche l’overdrive è leggermente cambiato per avere il perfetto bilanciamento della trazione posteriore / anteriore con ENS ed EFRA distribuendo le gomme

I nuovi tendicinghia laterali migliorano il gioco con il collettore del motore.
Riduce anche le vibrazioni sulla cintura laterale.

La regolazione viene eseguita facilmente sull’albero di mezzo

Il nuovo gruppo albero di trasmissione ultraleggero funge anche da tendicinghia regolabile e da supporto per tubo

Il cambio completamente nuovo ha meno inerzia di quello della 988. Ciò migliora l’accelerazione.

Nonostante sia più leggero, offre nuove funzionalità per migliorare l’affidabilità e la coerenza

Una rampa molto più lunga per il rullo che evita il bloccaggio della seconda marcia anche con un’eccessiva usura delle scarpe

Viti di regolazione M4 per la regolazione del gap per aiutare a mantenere costante il gap

2 cuscinetti nella “campana” della seconda marcia per una migliore verità di rotazione ed equilibrio

Facile accesso per la regolazione dall’esterno

L’adattatore della 2a marcia è bloccato in posizione per evitare il grippaggio e fornire prestazioni costanti del motore e del cambio

Nuovo serbatoio carburante sagomato montato sulla parte superiore della piastra radio.

Il nuovo serbatoio è più coerente nella regolazione, non importa se è pieno o quasi vuoto.

La nuova guarnizione del serbatoio mantiene una pressione più elevata e mantiene le cose asciutte e pulite
Il tappo del serbatoio è più alto per consentire un rifornimento ancora più rapido.

Il volume del serbatoio è di 125 cc e deve essere regolato dall’utente per perfezionare il volume all’interno delle regole utilizzando gli inserti

Nuovo paraurti monopezzo superleggero per una migliore aerodinamica.

Nessun inserto più per mantenerlo semplice. Test eccessivi di forme diverse ci portano a questo design per avere il miglior bilanciamento dell’impugnatura frontale su alta, bassa velocità e forcine

Nuovo rinforzo del telaio posteriore montato per consentire una più facile rimozione della piastra radio

Nuovo modo di montare il servosaver. Se la radioplacca non è montata, il servosaver rimane comunque in posizione

Nuova piastra radio sagomata. Questa forma è stata trovata per fornire le migliori caratteristiche di flessibilità

Nuovi

ammortizzatori migliorati per la massima aderenza La singola novità più importante sono probabilmente gli ammortizzatori. Molta attenzione è stata prestata per ridurre al minimo l’attrito e l’inceppamento.
I test hanno anche dimostrato che un foro leggermente più piccolo funziona meglio.
Sul retro dell’auto abbiamo anche aumentato la lunghezza totale per una corsa extra e una migliore progressività

Il pistone è fissato sull’albero con un dado. Nessun clip o spessori.

Inoltre, abbiamo prestato molta attenzione al sigillo inferiore. 2 X-ring e una lunga boccola forniscono quel tocco in più di tenuta a basso attrito che mantiene l’olio all’interno e lo sporco all’esterno

Come opzione, la 989 offre una configurazione dell’ammortizzatore anteriore e posteriore.

In questo modo è possibile modificare le regolazioni di sollevamento più o meno indipendentemente dalle regolazioni del rotolo.
Ad esempio, è possibile avere uno smorzamento del rollio molto leggero combinato con uno smorzamento del sollevamento molto elevato, cosa impossibile con una sospensione classica.
Il terzo ammortizzatore può essere utilizzato solo per modificare le caratteristiche di smorzamento senza una terza molla, ma anche per aggiungere una molla per modificare le velocità della molla per il sollevamento.
I set di sollevamento anteriore e posteriore sono disponibili come opzione.

Altre specifiche principali

– Auto da corsa a cinghia 4wd
– Assali in acciaio con molla a serpentina con sistema di cambio rapido per le ruote
– Alberi DVD in acciaio per molle anteriori e posteriori
– Cuscinetti NSK per la trasmissione
– Cinghie a basso attrito e tendicinghia a sfere
– Parte anteriore anodizzata nera albero con cuscinetti a una via e assale solido posteriore stretto
– cambio a 2 velocità a inerzia super bassa
– sospensioni indipendenti con ammortizzatori idraulici a basso attrito
– barre antirollio anteriori e posteriori a sfere

7075 T6 Piastra del telaio in alluminio da 5 mm Il telaio in alluminio da 5
mm ha una forma simmetrica perfetta per una flessibilità e una distribuzione del peso uniformi. Il telaio ultra-stretto è molto leggero, mentre rimane ancora forte in luoghi critici. Il logo Viper 989 è inciso al laser.

Il paraurti anteriore di nuova concezione è un design molto leggero e facile da usare.
I robusti montanti anteriori in alluminio sono eccentrici, per consentire il movimento del corpo di alcuni mm in avanti e indietro per ottimizzare lo sterzo e la deportanza.

I blocchi di sterzo, che sono uguali a sinistra e a destra, offrono un sistema per cambiare la posizione dell’asse in una posizione “trailing” o “leader”, e la possibilità di cambiare l’inclinazione e l’offset del perno. Ciò consente a più opzioni di ottimizzare l’equilibrio dello sterzo in tutte le fasi della curva. Il blocco dello sterzo è caratterizzato da una piastra in alluminio per collegare i binari in acciaio per molle. Hanno 2 opzioni Ackermann.
I dischi opzionali in fibra di carbonio possono essere montati sul lato dei blocchi di sterzo e dei montanti per le regolazioni aerodinamiche.

I bracci trasversali inferiori anteriori a lunga durata sono in un nuovo design di tipo cavo con fondo chiuso per una migliore aerodinamica e hanno inserti stampati montati sulla parte superiore separata. Una piastra antiurto in alluminio è avvitata sul braccio trasversale inferiore. Ciò consente di posizionare ulteriormente il punto di attacco dell’ammortizzatore verso l’esterno, migliorando il movimento dell’ammortizzatore. I bracci inferiori anteriori sono montati sulle staffe anteriori con supporti in nylon. Il kit include 2 versioni: dentro e fuori. Questo sistema consente inoltre una manutenzione rapida e semplice dell’albero di trasmissione anteriore.

I bracci superiori intercambiabili sinistro e destro sono montati con inserti perni di sospensione in nylon a 3 posizioni. Gli inserti a 3 posizioni consentono regolazioni di cambio camber e sono tenuti in posizione dalle staffe superiori in alluminio anodizzato. Sotto le staffe superiori, i distanziatori possono essere utilizzati per modificarne l’angolazione o l’altezza. La macchina per colata continua è regolata con le clip sui perni di perno superiori. Le stesse clip vengono utilizzate anche sui perni di articolazione inferiori per cambiare l’interasse.

La barra antirollio anteriore del tipo a filo è a sfere. È facile da cambiare e regolare grazie al design frontale aperto. Il filo standard è 2,5 mm e sono disponibili 2 spessori opzionali. Il sistema di snodo sferico dirige il movimento della sospensione verso la barra e consente una facile regolazione della regolazione.
I blocchi dello sterzo sono collegati ai bracci con sfere pivotanti da 8,5 mm in acciaio per molle, che scorrono molto lisce e ben protette in coppe di nylon, e sono facili da regolare con un attrezzo da 2,5 esagoni.

L’assale anteriore in alluminio anodizzato nero ha cuscinetti a una via fabbricati in Giappone. Le tazze di trasmissione in acciaio per molle si collegano agli alberi di trasmissione lunghi e sottili in acciaio per molle con sistema CVD. Gli assi delle ruote in acciaio con molla a sfere sono dotati di leve di cambio rapido in alluminio. Il design frontale aperto consente una rimozione molto rapida e semplice dell’assale anteriore e delle parti della trasmissione.

Il seervosaver montato centralmente consente una regolazione Ackermann facile e veloce. Il servosaver presenta un inserto montato in alto che può essere utilizzato in 3 posizioni. Altre 2 posizioni Ackermann sono disponibili sui blocchi sterzo.

La costruzione posteriore con staffe in alluminio è un design molto aperto, che consente una facile manutenzione e pulizia. Lo smontaggio richiede la rimozione di poche viti. Sostituire una cintura se necessario, è un compito semplice. I supporti dei cuscinetti eccentrici sull’albero posteriore consentono la regolazione della tensione della cinghia. L’intera estremità posteriore può essere rimossa come una sola unità dal telaio rimuovendo solo alcune viti.

La barra antirollio posteriore del tipo a filo è a sfere. È montato nei supporti dei cuscinetti posteriori ed è facile da cambiare e regolare. Il filo standard è 2,5 mm e sono disponibili 2 spessori opzionali. Il sistema di snodo sferico dirige il movimento della sospensione verso la barra e consente una facile regolazione della regolazione.

Lo stretto assale posteriore solido in acciaio per molle Serpent ha una puleggia 48T leggera da 9 mm di larghezza. L’asse ha una doppia fessura per il perno dell’albero motore per leggerezza e lunga durata. Acciaio per molle, tipo CVD, alberi di trasmissione collegano l’albero posteriore agli assi delle ruote in acciaio per molle con leve a cambio rapido in alluminio. Una trasmissione molto resistente e duratura.

I nuovi bracci trasversali inferiori posteriori hanno un design in stile cavo con fondi chiusi per l’aerodinamica e piastre stampate separate montate in alto. I bracci posteriori inferiori trattengono il collegamento per la barra antirollio posteriore e la piastra di montaggio in alluminio degli ammortizzatori posteriori. Questa piastra sposta la posizione di montaggio dell’ammortizzatore all’esterno per una migliore geometria. I fermagli in nylon vengono utilizzati sui perni posteriori inferiori per cambiare l’interasse.

I montanti compositi durevoli sostengono gli assi delle ruote con corsa a sfera, con leve a cambio rapido in alluminio. Sulla parte superiore dei distanziali in alto a destra possono essere aggiunti sotto la sfera pivot per cambiare il centro del rollio e il cambio della campanatura.
I dischi opzionali in fibra di carbonio possono essere montati sul lato dei montanti per motivi aerodinamici. I montanti posteriori sono collegati ai bracci con sfere pivotanti da 8,5 mm in acciaio per molle, che scorrono molto lisce e ben protette in coppe di nylon, e sono facili da regolare con un attrezzo da 2,5 esagoni.
Le camber posteriori posteriori regolabili si collegano a una piastra camber posteriore in fibra di carbonio a 4 posizioni.

L’attacco posteriore flottante montato sui diritti superiori con 2 bracci è centrato da un guidatore in fibra di carbonio e acciaio. Il supporto ha 4 posizioni su ogni lato tra cui scegliere, a seconda della scocca utilizzata e della trazione disponibile. I fori filettati all’estremità dell’attacco per il corpo offrono la possibilità di aggiungere ulteriori supporti per il corpo.

 

 

 

 

 

 

Informazioni aggiuntive

Peso 0.5 kg
Dimensioni 10 × 10 × 10 cm
Modelli

Serpent 977, Serpent 988, Serpent 989, Arc 8.0, Arc 8.1, Arc 8.2, Mugen MRX6r, Mugen MRX6x